Distributori Carburanti

Distributori Carburanti

Ufficio: Sviluppo Economico
Referente: Erika Fenaroli
Responsabile: Federica Fastelli
Indirizzo: Sede di Scarperia - Via dei Bastioni, 3 -50038 Scarperia e San Piero (FI)
Tel: 055-8431638 - 632
Fax: 055-846509
E-mail: sviluppoeconomico@comune.scarperiaesanpiero.fi.it
Orario di apertura: dal 1 Luglio al 31 Agosto: martedi e venerdi ore 9:00-13:00 / dal 1 Settembre al 30 Giugno: martedi e venerdi ore 9:00-13:00 - giovedi ore 15:00-17:30

Descrizione

L'istallazione e l’esercizio di nuovi impianti di distribuzione carburanti, ai sensi dell’art. 55 della L.R.T. 28/2005, è soggetto ad autorizzazione rilasciata dal SUAP competente per territorio. Gli impianti devono avere peculiari caratteristiche inerenti le tipologie di carburanti erogati, le strutture, i parcheggi.

Modalità di richiesta

Le pratiche vanno inviate al  SUAP ASSOCIATO istituito presso l' Unione dei Comuni del Mugello obbligatoriamente in via telematica -in ottemperanza D.P.R. 160/2010- con una delle seguenti modalità:
-Inserimento attraverso il sistema informatizzato raggiungibile cliccando qui.
-Posta Elettronica Certificata inoltrata all'indirizzo: uc-mugello@postacert.toscana.it

Requisiti del richiedente

Possesso dei requisiti di onorabilità ai sensi dell’art. 13 della LR 28/2005 e dell’art. 71, commi da 1 a 5 del D. Lgs. 59/2010;

Documentazione da presentare

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE all’istallazione ed esercizio di impianto di DISTRIBUZIONE CARBURANTI ovvero: SCIA per VARIAZIONI, nei casi previsti dall’art. 57 della LR 28/2005.
(La modulistica è allegata alla presente sezione)

Costi

Diritti di istruttoria SUAP di € 29,00 da versate sul c/c  15312507 intestato Unione Montana dei Comuni del Mugello Servizio Tesoreria.... Causale  Diritti Suap ---; l’attestazione di avvenuto pagamento deve essere allegata alla pratica.

Informazioni

Gli impianti di distribuzione carburanti, sia esistenti che nuovi, possono esercitare anche altre attività e servizi integrativi (non disgiungibili dall'attività principale):
·vendita al dettaglio in forma di esercizio di vicinato;
·somministrazione di alimenti e bevande;
·vendita della stampa quotidiana e periodica;
·vendita tabacchi e lotterie;
·vendita di ogni altro bene e servizio, nel rispetto della vigente normativa relativa al bene e al servizio posto in vendita.
 

Avvertenze

L.R.T.  n. 28 del 07.02.2005 e ss.mm.ii
Regolamento d’attuazione 15/R del 1.04.2009 e ss.mm.ii

FEEDBACK



Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *